Germano Carpenedo sui “Luoghi comuni”…

“Estremamente” quando di estremo non c’è proprio alcunchè (se non il defungere)

“Assolutamente sì, assolutamente no” quando un modesto sì-no sarebbe più che sufficiente (ma, a quanto pare, l’assertività apodittica è l’arma di chi – quasi tutti – non ha altri argomenti a sostegno delle proprie scemenze)

E che dire del famigerato “e quant’altro…”: dopo un chilo di formaggio, un etto di prosciutto crudo e due mozzarelle di bufala (presunta), quant’altro?

One thought on “Germano Carpenedo sui “Luoghi comuni”…

  1. C’è un nuovo virus in Italia, di cui sono portatori soprattutto i giornalisti ,i politici, gli oratori in genere. Si tratta del “rumore riempitivo di pausa” così come lo definiscono i linguisti da me interpellati. Il suo suono corrisponde all’incirca a “hemmm”. Gli insegnanti lo definiscono inelegante, da evitarsi…Invece dilaga in radio, in televisione, ovunque parli qualcuno con o senza microfono. Peccato! Bisogna debellarlo del tutto.
    Grazie.
    prof Franco Girino via Mameli 2
    15033 Casale Monferrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *